fbpx
Le cause dell´attacco di panico

LE 6 CAUSE DELL’ATTACCO DI PANICO

Quali sono le 6 cause dell´attacco di panico? Ne parliamo in questo articolo.

La parola ‘panico’ è molto comune. Viene utilizzata quotidianamente, spesso in senso figurato o come iperbole, per indicare una situazione che non si sa bene come superare.

La definizione letterale di panico recita: “Reazione che invade improvvisamente di fronte a un pericolo reale o immaginario che toglie la capacità di riflessione e spinge alla fuga”.

Il panico di una massa di persone è molto difficile da controllare. Episodi noti accaduti negli stadi o nei concerti ce lo spiegano bene. Una platea di persone, nel momento in cui i suoi componenti singoli si agitino per mettersi in salvo, è pericolosa per la sicurezza delle persone stesse.

Se soffri di attacchi di panico e non sai come venirne fuori puoi rivolgerti a uno psicoterapeuta specializzato nel trattamento del panico.

l panico di una massa di persone è molto difficile da controllare
Il panico di una massa di persone è molto difficile da controllare

Il panico infatti impedisce di pensare razionalmente.

La reazione fisiologica messa in atto dal cervello spinge a fuggire o a cercare di allontanarsi dal contesto vissuto come temibile. E questo a prescindere dal fatto che la minaccia sia reale oppure solo immaginaria.

In psicologia, il disturbo da panico è legato praticamente sempre a situazioni di pericolo imminente non reale.

Chi soffre di attacchi di panico è spaventato da situazioni che la maggior parte delle persone vive in modo sereno. Oppure reagisce con un livello di ansia esagerato a circostanze che chi gli sta attorno vive con una apprensione minima.

Anche i pensieri si modificano durante un attacco di panico. Nella mente di chi è vittima di un tale episodio si affollano pensieri ansiogeni che fanno temere di impazzire, avere un infarto o addirittura morire.

Le sensazioni sono così reali che qualcuno arriva a chiamare l’ambulanza o a recarsi al pronto soccorso.

Le sensazioni sono così reali che qualcuno arriva a chiamare l’ambulanza o a recarsi al pronto soccorso.
Le sensazioni sono così reali che qualcuno arriva a chiamare l’ambulanza o a recarsi al pronto soccorso.

Se soffri di attacchi di panico e non sai come venirne fuori puoi rivolgerti a uno psicoterapeuta specializzato nel trattamento del panico.

Ma quali sono la cause che scatenano questo disturbo?

Non è mai una domanda facile cui rispondere. Non solo perché le cause sono diverse, e quindi bisogna valutare il quadro generale del singolo. Ma soprattutto perché è raro che la causa originaria del disturbo da panico sia unica.

Molto più spesso, le crisi di panico sono da attribuire ad un insieme di fattori che interagiscono tra loro. Quali sono le 6 cause dell´attacco di panico?

1 – LO STRESS

Periodi di stress possono precedere episodi di panico
Periodi di stress possono precedere episodi di panico

Presente in molte delle patologie fobiche, lo stress è una condizione con cui la maggior parte delle persone si trova purtroppo a convivere.

Lo stress è definito come l’insieme delle cause che hanno la capacità di perturbare l’equilibrio psico-fisico, emotivo e relazionale dell’individuo. Può presentarsi in ambito familiare, lavorativo, fisico, economico, o addirittura in più ambienti contemporaneamente.

Si è comunemente portati a pensare che i fattori causa di stress siano sempre di tipo “negativo”. Tra questi il licenziamento o la rottura di una relazione.

In realtà non è così. Anzi spesso sono proprio avvenimenti che generalmente vengono interpretati come positivi, anche dalla stessa persona soggetto della fobia. Per esempio un nuovo lavoro o un avanzamento di carriera, un matrimonio o la nascita di un figlio, sono circostanze della vita motivo di gioia e soddisfazione. In alcuni casi però il ‘peso’ della prestazione e delle aspettative proprie e altrui è così forte che la persona si trova a vivere, letteralmente, nel panico.

Se soffri di attacchi di panico e non sai come venirne fuori puoi rivolgerti a uno psicoterapeuta specializzato nel trattamento del panico.


2 – PROBLEMI PERSONALI E PROFESSIONALI

 Problemi familiari o professionali possono provocare attacchi di panico.
Problemi familiari o professionali possono provocare attacchi di panico.

Quali sono le 6 cause dell´attacco di panico? Strettamente legati alla situazione di stress quotidiana, i problemi nell’ambito familiare o professionale possono dare vita a episodi di attacchi di panico.

A differenza dello stress generalizzato, che come abbiamo visto può essere provocato anche da eventi positivi, i problemi sono sempre negativi.

La perdita del lavoro o i problemi finanziari sono gli esempi più classici. Ma anche la rottura di un matrimonio è un fattore ansiogeno che può arrivare a trasformarsi in panico, soprattutto se la relazione era di lunga durata e in presenza di figli.

In questi casi, possono arrivare a soffrire di attacchi di panico anche persone che normalmente non sono considerate vulnerabili o ansiose. Anzi, coloro che hanno bisogno di controllare tutto e si fanno carico di grosse responsabilità, sono fra quanti rischiano di perdere il controllo delle proprie emozioni quando raggiungono livelli di pressione eccessivi. L’effetto ‘pentola a pressione’ scatena l’episodio di panico, che può restare isolato o, in casi più gravi, trasformarsi in un disturbo vero e proprio.

Se soffri di attacchi di panico e non sai come venirne fuori puoi rivolgerti a uno psicoterapeuta specializzato nel trattamento del panico.

3 – CARATTERE E PREDISPOSIZIONE GENETICA

Esiste una predisposizione genetica al panico
Esiste una predisposizione genetica al panico

Le condizioni trattate fino ad ora, ovvero una componente di stress legata alla vita quotidiana e alle sue difficoltà, sono condivise dalla stragrande maggioranza delle persone che hanno raggiunto l’età adulta.

Eppure, solo una piccola percentuale di essa subisce da questi fattori reazioni che portano al panico.

Nella ricerca dell’origine dei disturbi di origine fobica, rientrano anche l’analisi del temperamento e la sua predisposizione all’ansia. Questa è data dalla somma di vari fattori: l’ambiente in cui è cresciuto, le peculiarità del carattere, l’insieme di fattori genetici ed esperienze individuali che rende ogni individuo unico nel suo atteggiamento verso il mondo reale.

Non si tratta quindi della sola componente genetica ma dalla specifica interpretazione e significato che ciascuno individuo dà dell’ansia.

Alcuni individui infatti, pur presentando ansia, non soffrono di episodi di panico. Possono però sviluppare altri disturbi ansiogeni, come la fobia sociale o un disturbo d´ansia generalizzato.

Se soffri di attacchi di panico e non sai come venirne fuori puoi rivolgerti a uno psicoterapeuta specializzato nel trattamento del panico.

4 – TRAUMI

Diversi traumi possono scatenare una attacco di panico
Diversi traumi possono scatenare una attacco di panico

Un evento traumatico può scatenare una attacco di panico? Tema molto dibattuto. Secondo recenti studi sembrerebbe che solo alcuni tipi di trauma sarebbero legati a specifici disturbi di ansia (come il disturbo di ansia sociale).

Tuttavia in alcuni soggetti talvolta l’attacco di panico può essere una reazione di fronte a un evento acuto ben preciso, quello che prende il nome di trauma psicologico.

Si tratta di un evento che attiva un sistema di memoria che verrà richiamato dalla mente quando si dovranno affrontare in futuro altre situazioni vissute come analoghe.

Il meccanismo può scattare anche in circostanze che razionalmente possono apparire slegate dal primo episodio, o che nella realtà sono molto meno – o per nulla – pericolose.

Chi ha subito un trauma può non interpretare correttamente la situazione nella quale vive il momento presente, perché la reinterpreta sulla propria esperienza passata.

Alcuni tipi di trauma sono prevalenti in alcuni pazienti con una storia di disturbo di panico

E’ quanto accade per esempio a chi ha subito un incidente in auto e non riesce più a utilizzare la macchina come faceva prima. in una situazione normale, per esempio nel traffico, potrebbe avere un attacco di panico senza che vi sia un motivo apparente che giustifica una tale paura.

Una situazione fra le più diffuse per l’attacco di panico è la perdita di una persona cara, soprattutto se improvviso e imprevisto. In alcuni casi la reazione può essere immediata conseguenza della notizia ricevuta.

Più spesso l’attacco di panico si manifesta in un momento successivo al lutto, anche piuttosto distante nel tempo.

Perdere un punto di riferimento per la propria vita può spingere una persona a vivere in uno stato di ansia costante, che si trasforma in un attacco di panico di un momento che può apparire del tutto slegato dalla causa iniziale.

Se soffri di attacchi di panico e non sai come venirne fuori puoi rivolgerti a uno psicoterapeuta specializzato nel trattamento del panico.

5 – MALATTIE FISICHE

Diversi disturbi fisici mimano i sintomi del panico
Diversi disturbi fisici mimano i sintomi del panico

In alcuni casi, il disturbo da panico può avere origine di tipo fisico. Può accadere in presenza di disturbi legati al funzionamento della tiroide, di malattie metaboliche, vestibolari, cardiache o respiratorie. Tali alterazioni delle normali funzioni fisiologiche, possono innescare crisi di panico.

Se soffri di attacchi di panico e non sai come venirne fuori puoi rivolgerti a uno psicoterapeuta specializzato nel trattamento del panico.

6 – FARMACI E SOSTANZE

Alcuni farmaci, droghe e alcol possono indurre sintomi di panico
Alcuni farmaci, droghe e alcol possono indurre sintomi di panico

Un’altra causa del disturbo di panico è da ricercare nell’uso di sostanze stupefacenti, come cocaina, anfetamine e anche delle cosiddette droghe leggere, come la cannabis.

Sarà cura dello specialista indagare se vi sia presenza di queste sostanze nella storia clinica del soggetto, e indicare la via migliore per l’eliminazione dall’uso.

Il rischio è che gestire da soli l’abuso di sostanze metta il soggetto in condizioni tali da essere oggetto di crisi di panico ancor più frequentemente.

Ecco chiarite le 6 cause dell´attacco di panico.

Se soffri di attacchi di panico e non sai come venirne fuori puoi rivolgerti a uno psicoterapeuta specializzato nel trattamento del panico.